Cosciotto di agnello con ratatouille e vino rosso

INGREDIENTI per ca. 10 porzioni

1 cosciotto (ca. 2,3 kg) di agnello svizzero
4 spicchi d’aglio
Sale, pepe macinato di fresco
1 c. burro per arrostire
4 cipolle
1,2 kg pomodori
5 dl vino rosso secco
1 mazzetto ciascuno: timo, rosmarino, salvia
4-5 zucchine
2-3 melanzane
2-3 peperoni

PREPARAZIONE

1. Sbucciare l’aglio, tritarlo grossolanamente e schiacciarlo con la costa di un coltello su un tagliere insieme a ½ cucchiaino di sale fino a ridurlo a una pasta. Cospargere la pasta sul cosciotto di agnello frizionando e condire con il pepe.

2.
Scaldare il burro per arrostire in una grande brasiera e rosolarvi il cosciotto da ogni lato. Sbucciare le cipolle, tagliarle a metà e rosolarle insieme al cosciotto. Sfumare con il vino rosso, tagliare in quattro i pomodori e aggiungerli nella brasiera insieme alle erbe. Stufare senza coperchio in forno preriscaldato a 170-180 gradi per ca. 2 ore (senza osso) e per ca. 2 ore e mezza (con l’osso).

3.
Nel frattempo tagliare a cubetti le zucchine, le melanzane e i peperoni. Aggiungere le verdure nella brasiera per gli ultimi 45 minuti ca. di cottura e condire con sale e pepe.

4.
Togliere il cosciotto dalla brasiera, lasciarlo riposare per 10 minuti e tagliarlo a fette con un coltello affilato rimuovendo l’osso. Servire insieme alla ratatouille.

Si accompagna bene con la polenta.

Cosciotto di agnello con ratatouille e vino rosso
 
 
 
 
 

Unione Professionale Svizzera della Carne UPSC · Sihlquai 255 · Casella postale · 8031 Zurigo · Tel. +41 44 250 70 60 · Fax +41 44 250 70 61 · info(at)sff.ch

Swiss Meat People